Giovedì 27 Luglio 2017 - 10:29
Bio: Chi Siamo

Confagricoltura Emilia-Romagna riunisce oltre 240 aziende agricole per un totale di circa 5.000 ettari interamente convertiti al metodo biologico: dai cereali alle orticole, dalle frutticole alle foraggere, latte, carne, uova e trasformati.

Fin dall’applicazione del regolamento CE n. 2092 del giugno 1991 - che ha definito per la prima volta i metodi di produzione biologica e le condizioni da rispettare – Confagricoltura Emilia-Romagna si è impegnata nella promozione del biologico ritenendolo un valido strumento per la valorizzazione delle imprese attraverso la differenziazione delle produzioni, la salvaguardia dell’ambiente e la tutela dei consumatori. Allo sviluppo del comparto a livello europeo infatti è seguita una crescita costante del numero delle aziende biologiche a livello regionale.

Nel 2001 presso Confagricoltura Emilia Romagna è stata costituita, per dare corso a tale indirizzo, la Sezione Economica Regionale Agricoltura Biologica nella quale fanno parte i rappresentanti delle Sezioni Provinciali scelti tra i Soci delle Unioni Provinciali Agricoltori.

La Sezione Economica Regionale ha la funzione di promuovere, assistere e coordinare le attività economiche per il settore di produzione definendo gli indirizzi generali e particolari a livello regionale.

Nello stesso anno (2001), in considerazione della sempre maggiore importanza del settore per l’agricoltura regionale, Confagricoltura Emilia Romagna ha costituito una “Sezione Soci” presso PRO.B.E.R. al fine di dare massima rappresentazione delle aziende biologiche presso le istituzioni regionali.







Responsabile: Dott. Eugenio Zedda