Giovedì 23 Febbraio 2017 - 21:37
Anga: Chi Siamo

L'A.N.G.A. (Associazione Nazionale Giovani Agricoltori) nasce nel 1959 come settore giovanile della Confagricoltura.

L'ANGA tutela gli interessi dei giovani imprenditori agricoli attraverso l'azione sindacale, ne favorisce l'inserimento nel tessuto economico nazionale ed internazionale, promuove lo sviluppo delle imprese agricole. Amiamo la natura, la campagna, gli animali e li rispettiamo, ci battiamo perché venga riconosciuto all'agricoltura un ruolo importante nell'economia del Paese e per tutelare e dare un futuro migliore ai giovani agricoltori.

Pone al centro della propria attività l'impresa e l'imprenditore agricolo quale figura professionale da promuovere, rappresentare e tutelare.

Oggi l'ANGA è una associazione vivace e propositiva che forma il giovane imprenditore agricolo a 360°.

Possono iscriversi all'ANGA i giovani imprenditori che conducono, singolarmente od associati, la propria impresa, coadiuvanti familiari, tecnici, ricercatori, studiosi, pubblicisti con specifici interessi nel settore agricolo, con età compresa dai 16 ai 40 anni.


Nell'ambito delle associazioni giovanili italiane è l'unica ad avere una propria autonomia statutaria rispetto l'Organizzazione madre.

Per l'ANGA è fondamentale:

  • Il confronto e la conoscenza tra i giovani imprenditori agricoli, all'interno dell'Organizzazione in cui si riconoscono, per crescere personalmente e professionalmente, valutare differenze e affinità sviluppando e portando avanti idee e progetti;
  • Il rapporto con le pubbliche amministrazioni, in particolare Ministero e Assessorati Regionali, per proporre politiche in favore della permanenza e dell'insediamento dei giovani imprenditori nel settore;
  • L'attività internazionale: partecipando alle iniziative del Consiglio Europeo dei Giovani Agricoltori (CEJA), si contribuisce attivamente al processo di sviluppo dell'integrazione europea e a portare avanti le istanze dei giovani agricoltori italiani nell'UE;
  • La verifica di nuove tecnologie sul campo per prepararsi alla competitività internazionale;
  • La partecipazione all'OIGA (Osservatorio per l'Imprenditoria Giovanile in Agricoltura) e al CNEL (Consiglio Nazionale dell'Economia e del Lavoro) permette il confronto e la proposta.

Federazione Regionale dell'EMILIA ROMAGNA


La federazione A.N.G.A. Emiliano Romagnola è l'espressione attualmente di 8 sezioni provinciali (Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini).

Persegue gli stessi obbiettivi e fini della struttura nazionale, mette al centro del proprio operato la figura del giovane imprenditore agricolo, ne segue e difende gli interessi e si adopera per consolidarne il futuro.

Abbiamo in passato, e tuttora collaboriamo d'intesa con Confagricoltura Emilia Romagna e le Istituzioni regionali alla stesura del Piano Regionale di Sviluppo Rurale e ancora lavoreremo per migliorarlo, vogliamo far crescere le nostre aziende e difendere i nostri prodotti, dai cereali alle produzioni tipiche. Facciamo nostri, concetti come qualità, tracciabilità, ambiente, filiera e multifunzionalità. Auspichiamo un mondo agricolo unito in grado di superare le importanti e difficili sfide che il futuro ci riserva, ma siamo sempre consapevoli dei nostri limiti ed orgogliosi d'essere agricoltori.